Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home News Eventi Eventi 2014 ASSOLUTO E RELATIVO

ASSOLUTO E RELATIVO

RELATIVISMO O GIOCO COMPLESSO DI RELAZIONI STABILI E INSTABILI?
RSS

Dettagli dell'evento

Quando

dal 19/11/2014 al 21/11/2014
ore --:--

Dove

AULA A / SEZIONE DI FILOSOFIA / VIA GARIBALDI, 20 / MACERATA

Aggiungi l'evento al calendario

 

Cilindri rotanti

Le trasformazioni che abbiamo vissuto nel ventennio precedente la crisi e quelle che la crisi stessa ha ulteriormente rafforzato hanno determinato, tra l'altro, una eccessiva enfasi sul tema della libertà, per di più svolto in senso individualistico e relativistico. La crisi delle “grandi narrazioni” ha aperto la strada ad una sorta di anarchia intellettuale in cui sembra possibile dire tutto e il contrario di tutto.
L’unica cosa importante è il successo, l’innovazione fine a se stessa, giustificata con l’opposizione alla conservazione, all'assoluto, al vecchio. Sembra impossibile esprimere un giudizio fondato razionalmente senza venire accusati di essere vecchi esponenti di vecchie posizioni “assolute”.

Occorre distinguere i diversi sensi dei termini proposti: il rifiuto di posizioni assolute non comporta la rinuncia al tema della verità o dell’oggettività, ma solo la comprensione della complessità dei nessi che devono e possono essere indagati (per quanto è possibile). L’ermeneutica è e resta aperta, ma non a tutte le soluzioni, quindi si apre la possibilità di individuare opzioni che siano migliori o peggiori.
Abbiamo chiesto a studiosi di diversa impostazione di aiutarci a riflettere su questi temi.

Gli studenti del Dipartimento di Studi Umanistici, a seconda dei deliberati dei loro corsi di studio, potranno ricevere 1 CFU per la partecipazione a questo convegno

Sono disponibili la locandina e il pieghevole con il programma dettagliato del convegno