Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Didattica LUD - Laboratorio di Umanesimo Digitale

LUD - Laboratorio di Umanesimo Digitale

Terza edizione - 2018/19

E' ora disponibile il CALENDARIO delle LEZIONI

Primo incontro LUD1: mercoledì 17 aprile, ore 15-19, Aula rossa 2 - Polo Pantaleoni

Primo incontro LUD2: mercoledì 8 maggio, ore 9-13 - Aula Multimediale 1.1 - Polo Pantaleoni



SONO STATI PUBBLICATI GLI ELENCHI DEGLI AMMESSI: LUD1 - LUD2


 

L’Università di Macerata organizza, con il patrocinio della Rete DiCultHer (Digital Cultural Heritage) e dell’AIUCD (Associazione Informatica umanistica e Cultura digitale), la terza edizione del Laboratorio di Umanesimo Digitale - LUD (Digital Humanities), un percorso formativo dedicato ad ambiti specifici in cui gli studi umanistici entrano in contatto con le molteplici dimensioni del digitale.

Il Laboratorio, attraverso i suoi due percorsi, intende introdurre i partecipanti ai temi e alle competenze tecniche e professionali legati all’uso, alla creazione e allo sviluppo di strumenti informatici destinati a operatori dei beni culturali, insegnanti, ricercatori, professionisti e personale di aziende che svolgano attività che richiedono competenze all’incrocio tra informatica e scienze umane e sociali.

Il Laboratorio sarà articolato in due percorsi didattici autonomi, relativi a due principali aree tematiche. Ogni percorso prevedrà 4 lezioni teoriche (di 4 ore) più 2 seminari di illustrazione di progetti realizzati (di 3 ore), che saranno svolte nel periodo aprile-maggio 2019.

La prima area (LUD 1) renderà possibile ai partecipanti l’incontro con esperti e professionisti su temi legati a materie di natura filologico-letteraria con implicazioni testuali negli ambiti della ricerca, della comunicazione e della produzione.

La seconda area (LUD 2) renderà possibile ai partecipanti l’incontro con esperti e professionisti su temi legati a problematiche di natura storico-archeologico-documentaria e connessi allo studio e alla gestione dei beni culturali.

Tra gli argomenti trattati:

•    Sistemi informativi applicati all’archeologia, all’epigrafia e ai beni culturali.
•    Analisi digitale dei testi (linguistica computazionale, analisi di corpora testuali).
•    Applicazioni digitali per la filologia (Linguaggi di marcatura, strumenti per edizioni critiche online e offline).
•    Digitalizzazione di fonti.
•    Archivi e biblioteche digitali.
•    Metodologia per la costruzione di banche-dati in ambito umanistico.
•    Analisi digitali di opere artistiche.
•    Comunicazione dei risultati del lavoro umanistico: ipertesti, editoria digitale etc.

Il numero massimo di ammessi al LUD è pari a 35 per ogni percorso. Per partecipare al Laboratorio, il richiedente in possesso dei requisiti di accesso deve compilare il modulo on-line entro le ore 12.00 del 30 marzo 2019. Dopo tale data l’iscrizione online si chiuderà automaticamente. La modalità di iscrizione è solo ed esclusivamente online al link suddetto.
Tutti i dettagli sono contenuti nel bando
.

Entro il 10 aprile 2019 la graduatoria degli ammessi sarà pubblicata in questa pagina web.


 

  • Bando
  • Modulo on-line [Le iscrizioni si sono chiuse automaticamente alle ore 12.00 del 30 marzo 2019]
  • Locandina
  • Elenchi degli ammessi: LUD1 - LUD2
  • CALENDARIO delle LEZIONI