Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Qualità Documenti e azioni Piani di incentivazione

Piani di incentivazione

Proseguendo la linea adottata per la programmazione 2019 si persegue il metodo di un efficace e appropriato collegamento tra l’assegnazione dei fondi della ricerca dipartimentale (QV2) e gli obiettivi della ricerca stabiliti in sede di programmazione, anche attraverso incentivi, che andranno a incrementare i fondi personali di ricerca dei singoli docenti, volti al conseguimento degli obiettivi e direttamente riconducibili al miglioramento della qualità della ricerca. Le azioni riguarderanno i seguenti settori:

RICERCA

  • Internazionalizzazione
    • Quota di cofinanziamento per mobilità docenti in entrata esclusivamente nell’ambito di reti, accordi e progetti internazionali di ricerca sulla base di un plafond di spesa stabilito in sede di programmazione finanziaria in relazione alle domande da presentarsi nella prima parte dell’anno, anche tenendo conto delle economie delle eventuali programmazioni precedenti.
    • Quota percentuale della QV2 da destinare all’acquisto di materiale librario, riviste, risorse elettroniche, al fine di incrementare le collezioni librarie dipartimentali quale fattore di attrazione per studiosi stranieri.

  • Pubblicazioni
    • Incentivo da quantificare in sede di programmazione finanziaria per pubblicazioni in riviste Web of Science, Scopus, Fascia A, monografie, edizione critiche di testi/edizioni critiche di scavo.

 

TERZA MISSIONE

  • Stanziamento per la realizzazione di una iniziativa Dipartimentale nell’ambito delle attività di Public Engagement, con monitoraggio e valutazione di impatto, secondo i criteri stabiliti dalle Linee guida per la compilazione della Scheda Unica Annuale Terza Missione e Impatto Sociale SUA-TM/IS del 7.11.2018 e tenendo conto delle indicazioni del Decreto Ministeriale n. 1110 del 29/11/2019, contenente le Linee guida per la valutazione periodica della qualità della ricerca (VQR) relativa al periodo 2015-2019 e del relativo Bando pubblicato il 3 gennaio 2020.
  • Stanziamento per il cofinanziamento di assegni di ricerca che abbiano come altri cofinanziatori enti esterni e/o imprese.