Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Dipartimento Politica della qualità Monitoraggio della qualità

Monitoraggio della qualità

Gestione delle segnalazioni

Un Sistema di Gestione della Qualità, essendo volto al miglioramento continuo, necessita del feedback e dei suggerimenti dei diversi portatori di interesse.
A tal fine è stata predisposta una procedura unica a livello di Ateneo volta a facilitare la comunicazione di segnalazioni, reclami o proposte di miglioramento.

Tutte le indicazioni sono disponibili al seguente link: http://www.unimc.it/it/qualita/segnalazioni-e-reclami

Gli attori della qualità in Ateneo e il Presidio della Qualità

Gli attori dell’assicurazione della qualità in Ateneo e, quindi, conformemente al rispettivo coinvolgimento nei processi, i responsabili del monitoraggio e della verifica del buon esito della stessa, sono: la governance dell’Ateneo (alta Direzione), il Nucleo di Valutazione, il Presidio di Qualità, la Commissione paritetica, i Dipartimenti e i Corsi di Studio come illustrato nel seguente schema:

Diagramma Responsabilità


L’Università degli Studi di Macerata ha attivato un Presidio della Qualità, il cui compito principale, con il supporto delle strutture dell’Ateneo, è quello di stabilire e proporre agli organi le modalità organizzative e operative per una corretta attuazione della politica della qualità.

Il dettaglio delle funzioni dell’organo e la sua composizione sono disponibili alla pagina del Presidio della Qualità.

 

PQA - Diagramma di flusso

Legenda:
AQ
= Assicurazione della Qualità
SUA-CdS
= Scheda Unica Annuale del Corso di Studi
SUA-RD = Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale
UO - Didattica / UO Ricerca = Unità Operativa per la Didattica / Unità Operativa per la Ricerca


Riesame della Qualità

Ogni Consiglio di Studio (CdS) dell’Ateneo, almeno una volta all’anno, sulla base del format pubblicato dall’ANVUR il 29-10-2013 e delle indicazioni fornite dal PQA (cfr. PG02_rev02 del 2-10-2013), si impegna a valutare la propria capacità nell’ottemperare agli impegni stabiliti nella presente Politica della Qualità tramite la redazione di un Rapporto di Riesame annuale.

Al termine di ogni ciclo formativo ed, in ogni caso, in previsione di una verifica ispettiva da parte della Commissione Esterna di Valutazione (CEV), ogni CdS si impegna a redigere un Riesame Ciclico attenendosi alle indicazioni del format pubblicato dall’ANVUR il 29-10-2013.